Alberghi in Emilia-Romagna

“Romagna mia, Romagna in fiore. Tu sei la stella, tu sei l’amore”. Chi ha trascorso almeno un'estate in una spiaggia della Romagna si è sicuramente imbattuto in questa canzone popolare. E ha scoperto che è davvero così: la Romagna, insieme all’Emilia, è terra di grandi tradizioni (Romagna Mia), di lavoro (In Fiore), di lungimiranza (la Stella) e di passione (l’Amore). L’Emilia-Romagna è una delle regioni più interessanti d’Italia, perché ha un patrimonio culturale enorme che ha saputo trasformare in patrimonio turistico. Perché se pensate che questa sia solo terra di divertimento vi sbagliate.

Città d'arte in Emilia-Romagna

Le numerose città d’arte dell’Emilia-Romagna sono il frutto di una storia millenaria. Ai turisti che d’estate affollano le spiagge della Romagna non mancano le possibilità di lasciare ombrelloni e bagnasciuga per immergersi in gite culturali: il portale turistico della Regione Emilia-Romagna riporta 200 località che possono essere considerate città d’arte.

Bologna, capoluogo dell'Emilia Romagna, è una città universitaria, un importante polo fieristico e una bellissima città d'arte i cui luoghi simbolo sono Piazza Maggiore e la Torre degli Asinelli. Chi soggiorna in un albergo di Bologna si trova nella posizione ideale per spostarsi velocemente in auto o in treno per visitare altre importanti città d'arte della regione. Come Ferrara la città degli Estensi, Modena con la Torre della Ghirlandina in Piazza Grande e il Museo Casa Enzo Ferrari in via Paolo Ferrari, e Parma famosa per il Battistero e i numerosi palazzi nobiliari.

Ma è Ravenna la destinazione ideale per un weekend culturale. La dominazione bizantina che per due secoli (dal 553 al 752) fece della città la Capitale dell’Impero d’Occidente ha lasciato monumenti di inestimabile valore architettonico e artistico. I famosi mosaici di Ravenna presenti nella Basilica di San Vitale e nella Basilica di Sant’Apollinare in Classe sono visitati da milioni di turisti ogni anno. Dagli alberghi del centro storico di Ravenna in pochi minuti si possono raggiungere veri e propri gioielli dell’arte antica, alcuni dei quali scoperti solo recentemente, come nel caso del sito archeologico della Domus dei Tappeti di Pietra vicino alla Basilica di San Vitale individuato nel 1993.

Riviera Romagnola uguale estate, mare e divertimento

Nelle città non mancano occasioni di divertimento durante tutto l’anno. I locali di Bologna, le discoteche di Parma e Piacenza, le piazze dei piccoli centri dell’Appennino emiliano sono luoghi dove il divertimento impazza 12 mesi su 12. Ma dagli Anni ’60 sono gli hotel della Riviera Romagnola il punto di partenza per uno dei territori più famosi della movida a livello europeo.

La striscia di terra che dai Lidi di Ravenna arriva fino a Cattolica, tra giugno e settembre diventa meta delle vacanze estive per milioni di turisti italiani e stranieri di tutte le età. Single in cerca di avventura, famiglie con bambini, giovani e coppie in età matura sanno che qui possono trovare quello che cercano per trascorrere una estate all’insegna del divertimento o del relax.

Per alloggiare negli alberghi a conduzione familiare sul lungomare di Milano Marittima, negli hotel economici di Rimini o negli appartamenti in affitto di Riccione, è necessario prenotare sempre con largo anticipo. In agosto la costa della Romagna è il cuore del divertimento estivo 24 ore su 24: la mattina è dei bambini che giocano in spiaggia, il pomeriggio è degli adulti che fanno shopping o gite culturali, la sera e la notte dei giovani che affollano le discoteche e i locali sul lungomare.

Parchi divertimento in Romagna

Il concetto di parco divertimento in Emilia-Romagna ha una valenza molto ampia. Sono circa una trentina i parchi dove le famiglie con bambini, ragazzi e adulti possono trascorrere piacevoli giornate tra strutture che spaziano dai giochi gonfiabili alle montagne russe agli acquafun.

Molti hotel della costa adriatica sono convenzionati con pacchetti vacanza che includono accessi ai parchi divertimento. Nella zona nord del ravennate si trovano l’Acquaparco Auai Auai a Lido Adriano con scivoli d’acqua e piscine, e Mirabilandia con attrazioni e spettacoli scenografici ambientati nei mondi delle fiabe. Più a sud, tra Rimini, Riccione e Cattolica sono presenti Parchi acquatici come Aquafan e Oltremare con gli show dei delfini e gli spazi edutainment dedicati agli ambienti marini. Fiabilandia a Rimini è un grande parco tematico dove i ragazzini possono trascorrere intere giornate vivendo in prima persona le fiabe più famose, da Peter Pan a Buffalo Bill. Sempre a Rimini si trova l’Italia in Miniatura con oltre 270 riproduzioni dei principali siti e monumenti di interesse turistico italiani.

La Motor Valley italiana

La passione per i motori che da più di un secolo la caratterizza, ha fatto attribuire all’Emilia-Romagna il soprannome di Motor-Valley. Ogni anno sono centinaia di migliaia i turisti che affollano gli hotel di Modena per visitare i luoghi simbolo dove sono nate le mitiche Ferrari, Maserati e Lamborghini e i mostri a due ruote di Ducati, Morini e Malaguti. Ma non solo, perché da qui partono o sono partiti per i circuiti di gara di tutto il mondo personaggi come Loris Capirossi, Andrea Dovizioso, Marco Melandri, Renzo Pasolini detto Paso, Mattia Pasini e lo sfortunato Marco Simoncelli.

In Emilia-Romagna ci sono i circuiti internazionali di Imola e Misano Adriatico ma soprattutto, per la gioia degli appassionati di motori, più di una decina di musei delle case automobilistiche e motociclistiche e collezioni private. Per chi è in vacanza negli hotel della riviera romagnola e volesse provare l’ebbrezza della guida sportiva sono disponibili piste per minimoto, karting e crossdromo: le più importanti sono quelle del Crossdromo Monte Michelone di Lesignano dè Bagni, del Motocross Track Pista Predella a San Vittore di Salsomaggiore, e la Pista Mini Moto e Karting a San Mauro Mare.

Eventi e fiere in Emilia-Romagna

I viaggi d'affari sono una voce importante nell’economia regionale ed è per questo che ogni anno uomini d'affari nazionali ed internazionali prenotano un volo per Bologna o per Rimini per partecipare alle manifestazioni fieristiche in calendario. In Emilia-Romagna si tengono manifestazioni di livello internazionale grazie alla presenza di numerosi poli fieristici ben supportati da un’ottima offerta di hotel business per l’accoglienza di espositori e visitatori.

Il Gruppo BolognaFiere gestisce i quartieri fieristici di Bologna, Modena e Ferrara, ma importanti poli fieristici si trovano anche a Rimini, Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Tra i più importanti eventi della Fiera di Bologna il MotorShow dedicato alle due ruote, Cosmopack e Cosmoprof per il settore del beauty, Saie e Cersaie per il mondo dell'edilizia e dell'arredobagno.

Piatti tipici e musei del cibo

Nei ristoranti degli hotel a conduzione familiare della Riviera Romagnola si possono gustare le vere prelibatezze della gastronomia locale. Solitamente il venerdì ci sono i tortellini di magro, la domenica le lasagne al forno, e il lunedì i passatelli, una minestra di uova, formaggio e pangrattato.

I secondi piatti più diffusi sono a base di carne, di manzo, maiale, agnello e naturalmente di pesce. Tra i vini è il Lambrusco frizzante che in genere accompagna i piatti di portata, mentre nella zona del piacentino è diffuso il Bonarda. Per chi ama conoscere oltreché gustare la cucina locale, in Emilia-Romagna vi sono molti musei dedicati al cibo e all’enogastronomia.

I Musei del Cibo formano un circuito di circa venti spazi museali che offrono ai turisti la possibilità di conoscere la tradizione e la storia di produzione degli alimenti, di gustare e degustare prodotti tipici e vini locali, ma anche di acquistarli con la garanzia di certificati marchi di qualità. Giusto per citare qualche esempio, a Modena si trova il Museo dell'aceto balsamico tradizionale, a Parma i musei del Parmigiano Reggiano e del Prosciutto di Parma, a Budrio il Museo della patata e a Brisighella il Museo all’aperto dell’Olio.

Località turistica conosciuta in tutta Europa, Rimini, è sinonimo di divertimento e vita notturna. L’ampia offerta alberghiera di Rimini è in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipologia di viaggiatore. I vacanzieri potranno soggiornare in un hotel sul lungomare, o in un albergo a Rimini con piscina, mentre chi si trova in città per affari può scegliere un albergo business vicino alla Fiera.

Capoluogo dell’Emilia Romagna, Bologna, è una città dalla doppia anima: turistica e commerciale. I turisti, in visita in città, possono prenotare un hotel nel centro storico di Bologna vicino a Piazza Maggiore, famosa per la fontana del Nettuno. Chi vi soggiorna per affari, invece, può optare per un hotel vicino all'aeroporto di Bologna o nei pressi della Fiera.

... e prepara le valigie! Ricevi le migliori offerte e gli sconti direttamente via mail!