badkleinkirchheim

Baby snow-park: in vacanza con la famiglia

Rassegna dei parchi giochi per bambini, dalla Val d'Aosta alle Dolomiti

D'inverno,
quando cade la neve
e imbianca il prato
e nasconde le strade
sotto il manto gelato,
ai bimbi, avventurieri
dal cuor senza paura,
non servono sentieri
per tentar l’avventura... Gianni Rodari, Sulla Neve

Comprensori sciistici

Val di Fiemme

I principali impianti di risalita della Val di Fiemme partono da Cavalese e da Predazzo, per raggiungere le piste del Cermis, di Pampeago e Obereggen. Da qui si raggiunge anche il comprensorio del Rosengarden e le piste di sci di fondo intorno al Lago di Tesero e al Passo Lavazè.

Cortina d'Ampezzo

A Cortina sono disponibili tre skiaree: Cortina Cube (Cristallo, Faloria, Mietres), Tofana e Lagazuoi-5 Torri, per un totale di oltre 115 chilometri di piste servite da una quarantina di impianti di risalita tra skilift, funivie e seggiovie. L'offerta sciistica di Cortina è tra le più complete, e spazia dallo sci alpino al fondo al freeride: per le vacanze sulla neve con i bambini a Cortina sono presenti strutture dedicate e protette dove sciare in tutta sicurezza.

Aprica

La stazione sciistica dell'Aprica è una delle principali della Valtellina in Lombardia. A circa 170 chilometri da Milano, l'Aprica è una meta ideale per week end e settimane bianca sulla neve in famiglia con bambini: l'area è infatti molto ben attrezzata per lo sci dei principianti e con diversi Baby snow park dove i più piccoli possono giocare imparando a sciare.

Val di Fassa

Il turismo in Val di Fassa, come nelle maggior parti delle valli dolomitiche è sia invernale che estivo: in inverno si scia sulle piste del consorzio Dolomiti Superski, in alcuni dei comprensori più famosi del Trentino.

Alta Valtellina

In inverno la ski area comprende alcune dei comprensori più importanti della Lombardia, con piste adatte a tutti, dai bambini alle prime armi agli esperti dello sci alpino. La zona comprende oltre una settantina di impianti di risalita, in grado di trasportare oltre 90 mila persone all'ora, per depositarle su ben 230 chilometri di piste innevate da novembre ad aprile inoltrato.

Alpe di Siusi

In estate l'Alpe di Siusi è uno degli alpeggi più grandi d'Europa, mentre d'inverno è un importante comprensorio sciistico. Sono solo due i centri abitati della zona, Compatsch-Compaccio e Saltria: ma in tutta l'Alpe si trovano baite, hotel e strutture a disposizione degli escursionisti in estate e degli sciatori in inverno.

Scuole sci per i più piccoli in tutte le località dlell'arco alpino
zumturm

Seguici su

Nei baby snow park tanto divertimento in tutta sicurezza
fotologic

Sciare con papà e mamma è sempre bello, ma dopo un po’ non se ne può più. Anche perché papà rompe con menate assurde sullo stile, “piega le ginocchia”, “punta la racchetta”, “spalla e peso a valle”, “non guardarti in giro”, “stringi lo scarpone”, “fai come faccio io” ... e basta! Dopo un po’ si sclera e allora viene voglia di ... giocare. E’ anche vero che anche dall’altra parte, quella dei papà, dopo un po’ viene voglia di mollare ad altro destino la piccola peste e lasciarsi andare a qualche discesa fatta bene guardando il panorama e le belle ragazze sulla neve che chiocciano sulle piste.

E’ a quel punto che il Baby Snow Park, detto anche parco giochi sulla neve, diventa un optional indispensabile per una vacanza all’insegna della ... vacanza. Un po’ per tutti i componenti della famiglia, quegli spazi allestiti nelle piccole e grandi località sciistiche alpine, diventano fantastiche valvole di sfogo. I bimbi stanno tra loro spesso sorvegliati da personale specializzato (al limite si lascia la mamma a chiacchierare con le altre mamme) e così gli adulti possono dedicarsi in santa pace allo sci o al vin brulé in baita.

Ormai ovunque ci sono zone protette con tapis roulant, giochi gonfiabili, piste di pattinaggio e slittino, snowtubing, airboard e in quelli più attrezzati anche piste per mini motoslitte e mini quad. Scegliere in partenza località con buoni parchi giochi sulla neve è ... furbo, consente a tutti di godere al massimo della vacanza senza stressarsi troppo a vicenda. Di seguito un breve elenco di alcuni dei più famosi parchi giochi e di alcune aree sciistiche particolarmente attente al divertimento dei più piccoli.

Nevelandia è il parco giochi di Sappada sulle Dolomiti in provincia di Belluno. Realizzato nel 2003 sorge su una superficie innevata di 70 mila metri quadri e d’estate diventa un campo da golf a 9 buche. All’interno della zona chiusa si trovano piste per snowtubing, bob e slittini e il “Nevelandia Village”, villaggio gonfiabile controllato da animatori. A Nevelandia ci sono anche piste per quad e motoslitte (sia per grandi che per bambini).

A Crévacol in Val d’Aosta, comprensorio sopra il villaggio di Saint-Rhémy-en-Bosses, in località Flassin si trova un parco giochi con una superficie di 50 mila metri quadri, vicino al Foyer de Fond. All’interno potrete divertirvi con attività ludiche adatte sia ai grandi che ai bambini con un tracciato per discese con i gommoni (snowtubing), uno per gli airboard (simili a overcraft), uno di snow bike e skifox, nastri trasportatore, pupazzi con cui scivolare sulla neve, gonfiabili e giostre.

Il Fun Park di Fai della Paganella in provincia di Trento è uno spazio di circa 2 ettari di puro divertimento, relax e gioco per grandi e bambini. Negli ultimi anni il Fun Park è notevolmente migliorato con nuove strutture e giochi. Tra questi il Magic Igloo, una vera e propria casa eschimese, riscaldata e sede per feste ed eventi. Non manca la pista Mini Quad, un bar solarium, piste da snow-tubing e bob e da discesa con snow-ball.

Fantaski è il parco giochi sulla neve per bambini al Passo del Tonale, situato tra la Slittinovia Carezze e la pista Scoiattolo. All’interno di Fantaski si tengono lezioni di sci per bambini e principianti, c’è un tapis-roulant per semplificare le risalite, una zona con giochi gonfiabili, una pista per slittino e baby-snowtubing, una piccola giostra e il servizio di mini club con una casetta riscaldata dove animatori fanno divertire i piccoli ospiti.

All’interno dello snow park Collalto Fun di Piancavallo vicino a Pordenone, si trovano sia un parco giochi che piste per la scuola di sci. Il parco giochi si estende su una superficie di 5 mila metri quadri: è recintato ed allestito con pupazzi gonfiabili, piste per scivolare in tutti i modi e anche un servizio di nursery. I campi scuola sci sono aree delimitate e riservate ai bambini più piccoli e sono serviti da nastri trasportatori. Lungo il percorso Gymkana 1 con gobbe e cunette i piccoli sciatori possono provare nuove ebbrezze.

A Brunoland, in quel di Obereggen, nel cuore delle Dolomiti in provincia di Bolzano, per i bambini ospiti degli hotel della Val d’Ega, l’entrata è gratis con il Brunoland Pass. Nel parco si trovano ‘tappeti magici’, una giostra-ski, un drago gigante dentro un castello gonfiabile, ma soprattutto un programma di animazione settimanale: lunedì palloncini colorati, martedì ‘Truccabimbi’, mercoledì caccia al tesoro, giovedì rally sulla neve, venerdì Bruno’s Festa con danze e cibarie.

La Val di Fassa è tutta un grande parco giochi sulla neve. Ovunque si trovano spazi e piste per bambini, campi scuola, strutture attrezzate con gonfiabili, servizi di animazione: il tutto spesso abbinato a promozioni per le vacanze sulla neve in famiglia sotto l’egida del marchio "Dolomiti SuperKids". L’offerta spazia dai parchi giochi agli ‘asili sulla neve’ dove i bambini sono gestiti per l’intera giornata all’aperto e al coperto. Ad Alba di Canazei si trova il "Mini Club Tananai" con giochi ed attività ludico-sportivo: il "Kinderland" propone un servizio di assistenza e asilo con corso di sci e pasti; un altro Kinderland si trova a Campitello di Fassa presso l’Hotel Fedora mentre il parco giochi sulla neve è in zona Strèda Roma. A Pozza di Fassa il Centro Giochi Pollicino è fatto a misura di ciascun bambino, con esigenze e orari, infatti costa 17 euro l’ora; a Pera di Fassa in località Fraine c’è il "Park Bimbo Neve" con animazione e corso di sci; a Vigo di Fassa c’è il "Kinderpark Ciampedie" con possibilità di intrattenimento a ore, a giorno o a settimana; a Moena, "Babylandia", è un parco giochi sulla neve all’Alpe Lusia, mentre "Fiabilandia" si trova a Prato di Sorte: un’area con igloo, gonfiabili, scivoli, miniclub, happy hour e baby dance. Infine al Passo San Pellegrino è allestito il "Kids Paradise" un altro divertentissimo parco giochi sulla neve.

Non di meno è la Valtellina che per vincere la sfida delle vacanze sulla neve ha allestito nei maggiori centri veri e propri Kinder Club. Quello di Livigno è il Kinder Club Lupigno, il quale Lupigno è la mascotte che accompagna tutti i giochi e le animazioni. Sempre a Livigno si trova il Centro Prima Infanzia Pollicino, con una proposta gioco-educativa per bambini dai 3 mesi ai 3 anni. A Santa Caterina Valfurva il Miniclub La Marmotta offre un pacchetto scuola sci più miniclub, mentre la Scuola di Sci Contea di Bormio, a Bormio 2000, mette a disposizione personale qualificato in un parco giochi che è anche un asilo-neve al coperto. A Bormio2000/Valdisotto la Scuola Sci Gallo Cedrone fa servizio di Kindergarten con scuola di sci, gioco e ristoro in compagnia. A Madesimo il Baby Park Larici è diviso in due zone: una per i più piccoli con piste di sci, slittino e una per i bambini oltre i 10 anni, che, muniti rigorosamente di casco, si divertono in libertà. Infine, a Campodolcino al Kindergarten Il Mondo di Balù si gioca a ritmo di musica, tra snow-tubing, baby motoslitte e servizio di baby-sitting.

Impossibile citare e passare in rassegna tutti i parchi divertimento sulla neve della Valle d’Aosta. Sono decine, tutti ormai super attrezzati con le migliori proposte per il divertimento dei piccoli-medi umani. Informazioni veloci su tutte le località con brevi descrizioni dei singoli baby snow park sono disponibili nelle pagine dedicate del sito della Regione Autonoma Valle d’Aosta.