badkleinkirchheim

Guida ai centri benessere del Piemonte

Alle terme per l'après-ski? Un'idea per il turista più sofisticato

A l'émej in piasì
che sent dësgust Proverbio piemontes

Comprensori sciistici

Gressoney

Gressoney fa parte del comprensorio Monterosa Ski, che conta oltre 60 chilometri di piste tra sci alpino e di fondo. Per chi ama il fondo sono disponibili diversi anelli: il principale, lungo una ventina di chilometri, a Gressoney Saint Jean, e due più brevi, il famoso anello di Sant'Anna, con piste che attraversano i boschi della zona, e quello di Gressoney-La-Trinité, lungo 5-8 chilometri.

Seguici su

Le terme in Piemonte vengono da lontano. Nel senso che sono stati i romani, tradizionalmente edonisti, a scoprire le sorgenti termali piemontesi che da allora sono meta per cure e terapia, ma soprattutto per momenti di benessere e relax. In Piemonte ci sono diverse fonti termali: le Terme di Acqui, considerate le più importanti ai tempi dei romani, le Terme di Agliano nel Monferrato e le Terme di Castagneto Po vicino a Torino. Nella zona sud della regione in provincia di Cuneo si trovano le Terme di Garessio, le Terme di Lurisia, le Terme di Vinadio e le Terme di Valdieri frequentate dell'antica nobiltà piemontese, infine nella regione dell’Ossola sono disponibili le Terme di Bognanco Terme e di Crodo.

Per i turisti invernali sulle piste piemontesi, i principali centri termali a disposizione sono le Terme di Valdieri in Valle Gesso in provincia di Cuneo, il centro termale di Bognanco a 650 metri sul livello del mare vicino a Domodossola e le Terme di Lurisia a 13 km da Mondovì.

Nel comune di Valdieri, a 1368 metri, dove si trova un magnifico giardino botanico, c'è il centro termale realizzato dai Savoia come ritrovo mondano. Caratteristica di queste terme sono le alghe solforate coltivate in apposite strutture, adatte per affezioni reumatologiche e dermatologiche. Alle Terme di Valdieri ci si cura con antichi metodi: stufe, alghe, fanghi, bagni solforosi, massaggi shiatzu. Non mancano ovviamente spazi dedicati alla cosmesi e al fitness.

La Val Bognanco è una valle laterale della Val d’Ossola. Le Terme di Bognanco sono a 700 metri immerse nel paesaggio montano di boschi di castagno e abeti. Il centro termale dispone di una piscina con acqua a temperatura costante di 32 gradi. Il centro benessere di Bognanco Terme consente di immergersi in un ambiente di completo relax con servizi di accoglienza e comfort di alto livello.

A Lurisia, 700 metri d'altezza nella Valle Pesio nel Monregalese, si trovano le fonti Santa Barbara e Garbarino, catalogate come ‘acque ipotermali’. Le Terme di Lurisia sono aperte tutto l'anno e offrono trattamenti di cura e prevenzione secondo lo slogan ‘Salute è bellezza’. Le terme di Lurisia devono la propria scoperta a Madame Curie che venne in zona per ricerche scientifiche.